Vai al contenuto

Gruppo Operatori

Abstract

Questo gruppo contiene operatori es. + - *


AND

Restituisce 1 quando le condizioni a e b sono vere.

Sintassi:

  • a AND b

Argomenti:

  • a condizione
  • b condizione

Esempi:

TRUE AND TRUE → 1
TRUE AND FALSE → 0
4 = 2+2 AND 1 = 1 → 1
4 = 2+2 AND 1 = 2 → 0

Osservazioni:

1 significa Vero

0 significa falso


<> (diverso)

Confronta due valori e pone a 1 se essi non sono uguali.

Sintassi:

  • a <> b

Argomenti:

  • a valore
  • b valore

Esempi:

5 <> 4 → 1
4 <> 4 → 0
5 <> NULL → NULL
NULL <> NULL → NULL

Osservazioni:

1 significa Vero

0 significa falso


/ (diviso)

Divisione di due valori.

Sintassi:

  • a / b

Argomenti:

  • a valore
  • b valore

Esempi:

5 / 4 → 1.25
5 / NULL → NULL
NULL / 5 → NULL


|| (doppio pipe)

Unisce due valori assieme in una stringa.

Se uno dei valori è NULL il risultato sarà NULL. Vedi la funzione CONCAT con caratteristiche differenti.

Sintassi:

  • a || b

Argomenti:

  • a valore
  • b valore

Esempi:

'Qui' || ' e ' || 'là' → 'Qui e là'
'Nothing' || NULL → NULL
'Dia: ' || "Diameter" → 'Dia: 25' ("Diameter" - un campo tabella attributi)
1 || 2 → '12'

Osservazioni:

Puoi concatenare stringhe usando || o +. Quest'ultimo significa anche somma nelle espressioni. Quindi se hai un intero (campo o valore numerico) questo può essere soggetto a errori. In questo caso, dovresti usare ||. Se si concatenano due valori stringa, è possibile utilizzare entrambi.


ILIKE

Restituisce 1 se il primo parametro soddisfa senza tener conto delle maiuscole o minuscole il modello fornito. LIKE può essere usato al posto di ILIKE per eseguire una comparazione che tenga conto delle maiuscole e minuscole. Funziona anche con i numeri.

Sintassi:

  • string/number ILIKE pattern

Argomenti:

  • string/number stringa da cercare
  • pattern pattern di ricerca, puoi usare '%' come carattere jolly, '_' come un singolo carattere e '\' per eseguire l'escape.

Esempi:

'A' ILIKE 'A' → 1
'A' ILIKE 'a' → 1
'A' ILIKE 'B' → 0
'ABC' ILIKE 'b' → 0
'ABC' ILIKE 'B' → 0
'ABC' ILIKE '_b_' → 1
'ABC' ILIKE '_B_' → 1
'ABCD' ILIKE '_b_' → 0
'ABCD' ILIKE '_B_' → 0
'ABCD' ILIKE '_b%' → 1
'ABCD' ILIKE '_B%' → 1
'ABCD' ILIKE '%b%' → 1
'ABCD' ILIKE '%B%' → 1

Osservazioni:

1 significa Vero

0 significa falso


IN

Restituisce 1 se il valore viene trovato in una lista di valori.

Sintassi:

  • a IN_b_

Argomenti:

  • a valore
  • b lista di valori

Esempi:

'A' IN ('A','B') → 1
'A' IN ('C','B') → 0

Osservazioni:

La funzione distingue maiuscolo dal minuscolo!!!

1 significa Vero

0 significa falso


IS

Restituisce 1 se a è uguale a b.

Sintassi:

  • a IS b

Argomenti:

  • a qualsiasi valore
  • b qualsiasi valore

Esempi:

'A' IS 'A' → 1
*'A' IS 'a' → 0
4 IS 4 → 1
4 IS 2+2 → 1
4 IS 2 → 0
$geometry IS NULL → 0, se la tua geometria non è NULL

Osservazioni:

La funzione distingue maiuscolo dal minuscolo!!!

1 significa Vero

0 significa falso

IS NOT

Restituisce 1 se a non è uguale a b.

Sintassi:

Sintassi:

  • a IS NOT b

Argomenti:

  • a valore
  • b valore

Esempi:

'a' IS NOT 'b' → 1
'a' IS NOT 'a' → 0
4 IS NOT 2+2 → 0


LIKE

Restituisce 1 se il primo parametro soddisfa il modello fornito. Funziona anche con i numeri.

Sintassi:

  • string/number LIKE pattern

Argomenti:

  • string/number valore
  • pattern pattern con cui confrontare il valore, puoi usare '%' come carattere jolly, '_' come un singolo carattere e '\' per eseguire l'escape.

Esempi:

'A' LIKE 'A' → 1
'A' LIKE 'a' → 0
'A' LIKE 'B' → 0
'ABC' LIKE 'B' → 0
'ABC' LIKE '_B_' → 1
'ABCD' LIKE '_B_' → 0
'ABCD' LIKE '_B%' → 1
'ABCD' LIKE '%B%' → 1
'1%' LIKE '1\\%' → 1
'1_' LIKE '1\\%' → 0

Osservazioni:

La funzione distingue maiuscolo dal minuscolo!!!

1 significa Vero

0 significa falso


> (maggiore)

Confronta due valori e pone a 1 se il valore a sinistra è maggiore del valore a destra.

Sintassi:

  • a > b

Argomenti:

  • a valore
  • b valore

Esempi:

5 > 4 → 1
5 > 5 → 0
4 > 5 → 0

Osservazioni:

1 significa Vero

0 significa falso


>= (maggiore uguale)

Confronta due valori e pone a 1 se il valore a sinistra è maggiore o uguale del valore a destra.

Sintassi:

  • a >= b

Argomenti:

  • a valore
  • b valore

Esempi:

5 >= 4 → 1
5 >= 5 → 1
4 >= 5 → 0

Osservazioni:

1 significa Vero

0 significa falso


Operatore - (meno)

Sottrazione di due valori. Se uno dei due valori è NULL il risultato sarà NULL.

Sintassi

  • a-b

Argomenti:

  • a valore
  • b valore

Esempi:

5 - 4 → 1
5 - NULL → NULL
to_datetime('2012-05-05 12:00:00') - to_interval('1 day 2 hours') → 2012-05-04T10:00:00


< (minore)

Confronta due valori e pone a 1 se il valore a sinistra è minore del valore a destra.

Sintassi:

  • a < b

Argomenti:

  • a valore
  • b valore

Esempi:

5 < 4 → 0
5 < 5 → 0
4 < 5 → 1

Osservazioni:

1 significa Vero

0 significa falso


<= (minore uguale)

Confronta due valori e pone a 1 se il valore a sinistra è minore o uguale del valore a destra.

Sintassi:

  • a <= b

Argomenti:

  • a valore
  • b valore

Esempi:

5 <= 4 → 0
5 <= 5 → 1
4 <= 5 → 1

Osservazioni:

1 significa Vero

0 significa falso


NOT

Nega una condizione.

Sintassi

  • NOT a

Argomenti:

  • a

Esempi:

NOT 1 → 0
NOT 0 → 1

Osservazioni:

1 significa Vero

0 significa falso


OR

Restituisce 1 quando la condizione a oppure b è vera.

Sintassi

  • a OR b

Argomenti:

  • a condizione
  • b condizione

Esempi:

4 = 2+2 OR 1 = 1 → 1
4 = 2+2 OR 1 = 2 → 1
4 = 2 OR 1 = 2 → 0

Osservazioni:

1 significa Vero

0 significa falso


[] Indice operatore

Restituisce un elemento da un array o valore mappa.

Sintassi:

  • [] index

Argomenti:

  • index indice array o valore chiave della mappa

Esempi:

array(1,2,3)[0] → 1
array(1,2,3)[2] → 3
array(1,2,3)[-1] → 3
map('a',1,'b',2)['a'] → 1
map('a',1,'b',2)['b'] → 2


^ (potenza)

Elevazione a potenza di due valori.

Sintassi:

  • a ^ b

Argomenti:

  • a valore
  • b valore

Esempi:

5 ^ 4 → 625
5 ^ NULL → NULL
NULL ^ 5 → NULL

--


* (prodotto)

Moltiplicazione di due valori.

Sintassi

  • a * b

Argomenti:

  • a valore
  • b valore

Esempi:

5 * 4 → 20
5 NULL → NULL
NULL 5 → NULL


% (resto divisione)

Resto della divisione. In aritmetica il resto è la quantità di *dividendoche è avanzata dalla divisione, cioè quella quantità che non è stata possibile dividere per il divisore affinché il risultato rimanga nell'insieme dei numeri interi. Per definizione: Il resto di una divisione denota la quantità da sottrarre a un dividendo al fine di renderlo divisibile per un divisore.

Sintassi

  • a % b

Argomenti:

  • a valore
  • b valore

Esempio:

17 : 2 = 8 resto 1

Sottraendo a 17 il resto di 1 si ottiene 16, numero divisibile per due (la cui metà è 8). Nella divisione tra 17 e 2, va tenuto da parte il resto, ossia quel numero che, se diviso, farebbe rientrare il risultato in un altro insieme numerico.

Il resto di una divisione denota la quantità da sottrarre a un dividendo al fine di renderlo divisibile per un divisore.

Esempi:

5 % 4 → 1
5 % NULL → NULL
NULL % 5 → NULL

Altri esempi:

Un esempio molto utile nel campo GIS riguarda l'etichettatura curve di livello: supponiamo di voler etichettare le curve di livello (con passo 50 m) e visualizzare solo le etichette con passo 200 m, l'espressione da usare è la seguente:

CASE WHEN   ( "ELEV" % 200 )  = 0 THEN  "ELEV"  END

ecco il risultato:

PRIMA:

DOPO:


+ (somma)

Addizione di due valori. Se uno dei due valori è NULL il risultato sarà NULL.

Sintassi

  • a + b

Argomenti:

  • a valore
  • b valore

Esempi:

5 + 4 → 9
5 + NULL → NULL
'QGIS ' + 'ROCKS' → 'QGIS ROCKS'
to_datetime('2020-08-01 12:00:00') + '1 day 2 hours' → 2020-08-02T14:00:00

Osservazioni:

Puoi concatenare stringhe usando || o +. Quest'ultimo significa anche somma nelle espressioni. Quindi se hai un intero (campo o valore numerico) questo può essere soggetto a errori. In questo caso, dovresti usare ||. Se si concatenano due valori stringa, è possibile utilizzare entrambi.


~ (tilde)

Esegue un'espressione regolare su di una stringa.

Sintassi

  • string~regex

Argomenti:

  • string Un valore stringa
  • regex Un'espressione regolare. Le slash devono essere precedute da caratteri di escape, es. \\d

Esempi:

'hello' ~ 'll' → 1
'hello' ~ '^ll' → 0
'hello' ~ 'llo$' → 1


= (uguale)

Confronta due valori e pone a 1 se essi sono uguali.

Sintassi

  • a=b

Argomenti:

  • a valore
  • b valore

Esempi:

5 = 4 → 0
4 = 4 → 1
5 = NULL → NULL
NULL = NULL → NULL

Osservazioni:

1 significa Vero

0 significa falso

Torna su