Etichettare usando attibuto geometry

L’attributo geometry è l’unico campo non visibile nella tabella attributi, ma c’è!!!

La geometry è espressa in un modo non comprensibile dall’uomo e quindi si evita di farla vedere, questo attibuto porta con se altri attibuti impliciti alla geometria stessa come:

  • nel caso di geometry (MULTI)POINT(ZM): le coordinate x,y,z,m;
  • nel caso di geometry (MULTI)LINESTRING(ZM): lunghezza della linea e coordinate dei nodi/vertici;
  • nel caso di geometry (MULTI)POLYGON(ZM): area, perimetro e coordinate dei vertici;

le caratteristiche sono sempre richiamabili (se presenti, cioè se ha la Z o m) e quindi non occorre esplicitarle, anzi se esplicitate creano un dataset ridontate.

Un modo per richiamarle è attraverso l’etichettatura:

  • caso (MULTI)POINT(ZM):

espressione da scrivere nel calcolatore di campi

'x= ' || to_int($x)  
|| '\n'  || 
'y= ' || to_int($y)
|| '\n'  || 
'z= ' || z($geometry)
|| '\n'  || 
'm= ' || m($geometry)

  • caso (MULTI)LINESTRING(ZM):

espressione da scrivere nel calcolatore di campi

to_int($length)
||'/'|| 
z(start_point($geometry))

  • caso (MULTI)POLYGON(ZM):

espressione da scrivere nel calcolatore di campi

'Area= ' || 
 format_number( $area,1) || 
 ' mq'

Geopackage è qui