Bio

Salvatore FIANDACA (aka pigreco, per gli amici Totò)

Usa spesso, nei vari social, il nickname pigreco ma è nel titolo del suo blog - pigrecoinfinito - che si cela il suo nome in siciliano. Per capire quale sia occorre osservare con attenzione il logo che lo rappresenta:

pigrecoinfinito

sono sovrapposti i simboli di pi greco, dell’infinito e della derivata prima: tre simboli matematici che hanno rivoluzionato la scienza; se osservate bene vedrete scritto il suo nome.

Prima di iniziare l’attività di divulgatore del Open Source (OS), Salvatore ha utilizzato - per anni - software proprietari, solo dopo la scoperta del OS abbandonò definitivamente il mondo Close Source e decise di divulgare la filosofia OS tramite blog post e video su youtube. Attualmente il blog è seguito in tutto il mondo ed il canale youtube ha oltre 1000 iscritti.

Cura il Blog “Pigrecoinfinito” e il canale YouTube dove scrive e parla di QGIS,Qfield, SpatiaLite, PostegreSQL/PostGIS, GDAL/OGR, GRASS GIS, SAGA GIS, GitHub, OSGeo4W, ed altri FOSS; ama usare, nella professione e non solo, software OS come LibreOffice, InkSCAPE, GIMP ecc…

Libero Professionista, attualmente è socio GFOSS.it, membro di QGIS Italia e moderatore di vari forum con argomenti GFOSS. Partecipa, nel 2014, alla fondazione di Open Data Sicilia realizzando uno dei primi progetti del gruppo (Balneazione Palermo 2014, Piano regolatore del Comune di Palermo 2015), nel 2016 è tra i relatori del #ODS16 OpenDataSicilia Summer Edition Messina, in cui parla di QGIS.

Salvatore è disponibile per nuovi progetti di divulgazione, oltre a consulenze private.

Puoi raggiungere Salvatore all’indirizzo @pigrecoinfinito

Molto attivo nella comunità di QGIS: ha partecipato alla realizzazione di un plugin (Select by Relationship); utilizza la OSGeo4W Network installer per fare testing sulle versione dev di QGIS; ha aperto numerosi ticket nel QGIS Issue Tracking; scrive nelle mailing list di: QGIS-it-user, GFOSS, Spatialite, gvSIG; è co-admin della pagina ufficiale di QGIS Italia; ha collaborato per i testing di nuove feature di QGIS; si diverte a compilare la versione QGIS dev su GNU/Linux MINT; ha realizzato Pull request (PR) nel progetto princiaple di QGIS; è iscritto a gis.stackexchange. Ha organizzato e partecipato alle prime due Hack Fest QGIS Italia realizzate a Bologna e Padova (2017) e parteciperà alla prossima a Viterbo (2018).

Foto: Hack Fest QGIS ITA Bologna 2017, da sinistra: Luca Mandolesi, Giuseppe Guarino, Salvatore Fiandaca, Pierluigi de Rosa e Enrico Ferreguti (uno dei più attivi sviluppatori di plugin italiani

Foto: Hack Fest QGIS ITA Padova 2017, da sinistra: Salvatore Fiandaca, Amedeo Fadini, Federico Gianoli, Matteo Ghetta,prof. Massimo De Marchi, Stefano Campus, Alessandro Sarretta, Enrico Ferreguti

Foto: Hack Fest QGIS ITA Viterbo 2018

HackFest Ita Viterbo 2018

Ama ascoltare E. Morricone